Home Alimentazione Ecco i frutti più salutari per tutti

Ecco i frutti più salutari per tutti

229
0

Alcune delle voci della lista dei frutti più salutari disponibili a tutti quotidianamente vi sorprenderanno.

Qual’è il frutto più sano al mondo?

Gli scienziati dell’Istituto Nazionale di Hyderabad, in India, hanno scoperto che la guava è il frutto più sano del mondo. Si è scoperto che è un leader in vitamina C (cinque volte più alta rispetto all’arancia) e antiossidanti, che aiutano a rafforzare il sistema immunitario, a rigenerare meglio le cellule del corpo, a rallentare il processo di invecchiamento e a ridurre il rischio di molte malattie. Non è possibile trovare la guava in qualsiasi angolo d’Europa, quindi abbiamo deciso di scoprire quali siano i frutti più sani tra quelli a nostra disposizione.

L’ananas

L’ananas è uno dei frutti più salutari a disposizione di tutti. In un ananas si trovano acqua (fino all’86%), zucchero (circa un decimo) e pochissime proteine. Oltre ad acido ascorbico, fibre alimentari, vitamine, potassio, manganese e magnesio. Ma ciò che rende questo frutto più prezioso dal punto di vista nutrizionale è un enzima chiamato bromelina, che migliora la digestione e aiuta nella scomposizione di grassi e proteine.

Ananas ed i suoi benefici

Tuttavia, l’ananas contiene molti acidi organici, che possono essere irritanti per la bocca, la mucosa e il tratto gastrointestinale, quindi tutto deve essere fatto con moderazione. Innanzitutto, la dieta dell’ananas dovrebbe essere assunta con cautela da chi soffre di ulcere gastriche e duodenali, da chi soffre di iperacidità dei succhi gastrici, da chi ha una scarsa coagulazione del sangue e da chi è soggetto a emorragie, perché, tra le altre cose, l’ananas ha proprietà fluidificanti.

Il pompelmo

Il pompelmo è un’altro dei frutti più salutari largamente reperibile in commercio. Esso è una fonte sicura di vitamina C e potassio, ha la capacità di abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna, protegge dall’urolitiasi, dalle malattie cardiovascolari e dall’ictus per le donne.

Pompelmo ed i suoi benefici

A proposito, una delle parti più utili del pompelmo è la buccia amara, che non a tutti piace. Contengono il bioflavonoide naringina, che normalizza il metabolismo dei grassi. La naringina migliora il metabolismo, normalizza la composizione della flora intestinale, elimina gli effetti negativi dell’assunzione di alcol, agisce come antiossidante, aiuta a prevenire l’arteriosclerosi, abbassa i livelli di colesterolo e rafforza il sistema immunitario. Allo stesso tempo, il pompelmo aiuta a normalizzare i livelli di insulina grazie alle pectine ed è estremamente benefico per il sistema immunitario grazie alle elevate dosi di vitamina C, acido folico e potassio.

Le banane

Tra i componenti benefici presenti nelle banane vi sono la vitamina B6, il manganese e il potassio. La vitamina B6, di cui 100 grammi di banana contengono circa un quinto della dose giornaliera, sostiene la risposta immunitaria e contribuisce alla normale formazione dei globuli rossi. Il manganese è responsabile del metabolismo degli aminoacidi e dei carboidrati. Il potassio è importante per gli anziani e gli atleti: migliora la funzione cardiovascolare.

Banane ed i suoi benefici
Banane ed i suoi benefici

Le banane sono anche ricche di carboidrati lenti e di pectina, che mantengono normali i livelli di zucchero nel sangue. La pectina nutre anche i batteri benefici dell’intestino, che ci proteggono dalle ulcere e da altre malattie dell’apparato digerente.