Home Cronaca TERREMOTO IN TURCHIA – UN DISASTRO UMANITARIO

TERREMOTO IN TURCHIA – UN DISASTRO UMANITARIO

220
0

Verso le ore 4:17 del mattino è avvenuto uno spaventoso terremoto di magnitudo 7.8 nel sud della Turchia al confine con la Siria.

Aggiornamenti:

Storie: ad Aleppo una donna intrappolata nelle macerie ha partorito un bambino. Il piccolo è stato portato in salvo, mentre la giovane donna purtroppo non ce l’ha fatta. Le immagini sono da brividi.

Aleppo, salvataggio bimbo partorito sotto le macerie.

19:00 rapporto del governo turco: il ministero della salute turco ha reso noto che a causa del terremoto fino ad ora risultano morte 1’651 persone e 11’119 feriti. Le ricerche e gli sgomebri stanno proseguendo a ritmi serrati. Da una prima analisi si stima che sono più di 5’600 gli stabili crollati solo in Turchia.

19:00 rapporto del governo siriano: 968 decessi e più di 2’400 feriti, questo è quanto risulta sul territorio controllato dal governo centrale.

Info: Il dipartimento del terreitorio turco, nonchè l’ufficio che misura i terremoti AFAD, ha annunciato che la profondità è stata di 7Km e con epicentro Gaziantep.

Mappa del terremoto delle ore 4:16 del 06.02.2023

La seconda scossa di magnitudo 7.6 ha avuto come epicentro circa 13Km a sud Elbistan.

Luogo della seconda scossa di magnitudo 7.6 in Turchia il 06.02.2023

18:45 Il presidente israeliano Netanyahu ha espresso la sua volontà di entrare nel territorio siriano (zona controllata dai ribelli) con le sue truppe per poter aiutare la popolazione colpita dal sisma, su richiesta ufficiale delle stessa Siria. Per la prima volta le truppe israeliane varcheranno il confine siriano pubblicamente e ufficialmente. Una delegazione israeliana invece è già in partenza per la Turchia.

discorso del presidente israeliano Netanyahu il 06.02.2023

11:30 i sismologi hanno registrato un ulteriore terremoto di magnitudo 6.0 in Turchia centrale. Le evaquazioni dalle zone più colpite e dagli edifici pericolanti stanno procedendo con molto rammarico e sgomento. Da un nuovo rapporto sembra che il magnitudo sia stato di 7.7, la stessa intensità della prima scossa del mattino presto.

Alle 6 di questa mattina, si stima che in totale i morti dal terremoto tra la Turchia e la Siria si attestano sopra le 1’000 persone. I feriti non si contano nemmeno.

Video di un residente in Turchia

Situazione drammatica

La situazione è apparsa immediatamente drammatica, palazzine crollate, gente scappata per strada, corpi sotto le macerie, ecc..

Si stimano addirittura cifre di 11’400 morti ed un danno economico nella sola Turchia di più di 10 migliardi di USD. Nemmeno nella zona dell’epicentro si riesce al momento ad avere una stima precisa dei morti e feriti. Questo è stato annunciato dal governatore della provincia di Kahramanmarash.

Qui possiamo vedere le prime immagini e video:

Estrazione di un ragazzo dalle macerie in Turchia, fonte residenti

Foto della situazione sempre in Turchia:

Anche l’Heritage di Aleppo è stato danneggiato

L’Heritage Site Aleppo Citadel, patrimonio dell’UNESCO, è stato danneggiato dal terremoto